BIOGRAPHY

MARK SMITH

PHOTOGRAPHER

BACK

Piacenza, 10-12 Maggio 2013

Ci sono 2 corpi, nell'esercito, con i quali sento un legame profondo: uno è quello del battaglione S. Marco, per cui nutro una sorta di orgoglio legato a tutte le storie che mi racconta mio padre, che ne era tenente; e l'altro è quello degli Alpini; e la loro adunata è un evento che attendo sempre con grande entusiasmo, anche se era da molto che non riuscivo a parteciparvi.

Il primo è una sezione dell'esercito supercazzuta con cui, e gongolo nel dirlo, nessuno vorrebbe mai avere a che fare, ma con la quale, caratterialmente, non ho molto in comune. Con l'altro, al contrario, sono molto più in sintonia. Lo sapete bene che quando si tratta di magna & bevi e canta la Gigiotta non mi tiro mai indietro.

Premesso che non appartengo a nessuno dei due - visto che ho fatto l'obbiettore di coscienza perchè mi avevano assegnato da un'altra parte -, fin da quando ero piccolo, sono praticamente cresciuto in mezzo agli alpini... nella loro veste più ludica: pic-nic, raduni, riunioni di famiglia, grigliate, braciolate, "degustazioni" di ogni genere, ecc.

Riuscire a partecipare quest'anno a Piacenza, quindi, capirete, è stata per me una grande gioia; in primo luogo perchè ho avuto un'ottima scusa per passare un weekend rilassante con Alice, in secondo luogo per andare a trovare la Thea e il Diegone ed, infine, perchè la parata degli Alpini è sempre una grande emozione.

È sempre più divertente la parte che precede la sfilata della domenica, lo so... lo so mooolto bene questo, ma ormai sono diventato una persona seria! Non è che posso andare in giro a sbrindellarmi il fegato così... a VAAANVARA... specie perchè poi non mi lasciano guidare :( In questo caso, la meravigliosa ospitalità che ci riservano i nostri amici, compensa abbondantemente la mia contumacia a questi bagordi.

Ad ogni modo la sfilata domenicale è il momento che, per quanto tempo sia passato, per quante parate tu abbia visto nel corso degli anni, riesce sempre ad emozionarti fin quasi alle lacrime. In più era la festa della mamma, e quando sono passati davanti a me cantando "..tanti auguuri care mammee..." ho visto la strada quasi allagarsi per le lacrime ('sti ruffiani).

Se volete gradire, c'è una piccola galleria su FB e, a parte questo, ci vediamo a Pordenone nel 2014 :D

Ciao a tutti

Gallery

Number

List Progress:

View Progress:

Current Photo/Total:

ABOUT

MDM Studios

FOTOGRAFIA

PUBBLICITARIA

Studios

FOTOGRAFIA PUBBLICITARIA

PRIVACY POLICY

MARCO DEL MASCHIO P.I. 04192200279 © 2013 ALL RIGHTS RESERVED |

ABOUT

MDM Studios

FOTOGRAFIA

PUBBLICTARIA